Per amicizia con la vicina Carinzia (Austria), di seguito un breve video della celebrazione svoltasi a Klagenfurt

in ricordo del plebiscito del 1920

(10. Oktober 2014, Landesfeier zur Volksabstimmung von 1920)

Per visionare al meglio il video seguente, escludi la musica cliccando sulla pausa nella colonna a lato.

15 AGOSTO 2014

Pieve di S. Maria Maggiore, Tramonti di Sotto

Quest'anno ci spostiamo in Val Tramontina per

i Vespri e la processione dell'Assunta

Per visionare al meglio il video seguente, escludi la musica cliccando sulla pausa nella colonna a lato.

Sacro Cuore di Gesù, Dölsach (Austria), 29 giugno 2014

Per visionare al meglio il video seguente, escludi la musica cliccando sulla pausa nella colonna a lato.

CORPUS DOMINI, Spilimbergo giovedì 19 giugno 2014

Per visionare al meglio il video seguente, escludi la musica cliccando sulla pausa nella colonna a lato.

7 gennaio 2014. Clicca sull'immagine per leggere l'articolo del Messaggero Veneto o segui il link.

Ringrazio tutti i visitatori e soprattutto don Italico per questo bel successo che mi dà un'enorme soddisfazione e gioia e mi spinge a fare ancora di più. Spero che sarete sempre più numerosi.


Sabato 28 dicembre 2013 ad Anduins, l’Associazione “Hortus Librorum” di Vito d'Asio ha presentato l'Antica Biblioteca Parrocchiale “Mons. Leonardo Zannier” con gli interventi del prof. A. Floramo e del prof. P. Zaja.

(Clicca sull'immagine per leggere l'articolo del Messaggero Veneto o segui il link).


DOMENICA 3 NOVEMBRE 2013


CASIACCO ED ANDUINS

Benedizione e deposizione di una corona ai monumenti ai caduti

VITO D'ASIO

Cerimonia civile al monumento agli alpini in Mont

Per visionare al meglio il video seguente, escludi la musica cliccando sulla pausa nella colonna a lato.

SABATO SANTO 30 marzo 2013

VEGLIA PASQUALE ad Anduins 

Per visionare al meglio i video seguenti, escludi la musica cliccando sulla pausa nella colonna a lato.

Omelia

VENERDI' SANTO 29 marzo 2013

VIA CRUCIS E PROCESSIONE a Vito d'Asio

Per visionare al meglio il video seguente, escludi la musica cliccando sulla pausa nella colonna a lato.

Ripresa video T. Missana

Montaggio E. Crupi

LITURGIA DELLA PASSIONE a Casiacco

GIOVEDI' SANTO 28 marzo 2013

S. MESSA IN COENA DOMINI a Casiacco

Per visionare al meglio il video seguente, escludi la musica cliccando sulla pausa nella colonna a lato.

Omelia

GIOVEDI' SANTO 28 marzo 2013

S. Messa presieduta dal Vescovo, S.E. Mons. Giuseppe Pellegrini, nel Duomo di S. Marco a Pordenone, con tutti i sacerdoti che rinnovano le promesse dell'ordinazione. Benedizione degli Olii.

Questa mattina (13 marzo), è stato inviato a Telepace il seguente messaggio che è stato letto in tempo reale durante la diretta da Piazza S. Pietro:

Siamo una piccola comunità composta da cinque parrocchie all'estremo nord est della Diocesi di Concordia-Pordenone. Preghiamo affinchè lo Spirito Santo ci dia presto un nuovo "dolce Cristo in terra" come diceva S. Caterina. Il Santo Padre Benedetto XVI avrà sempre un posto speciale nel nostro cuore in particolare nel mio tantopiù che ero in Piazza San Pietro all'Habemus Papam del 2005.

Eleonora, responsabile del sito http://www.parrocchievaldarzino.it/

In occasione della Festività di S. Giuseppe, è stato inviato a Sua Eccellenza il vescovo Mons. Giuseppe Pellegrini, un messaggio di augurio:

Siamo la comunità della Val d'Arzino composta da tre parrocchie. A nome di tutti noi e del nostro Parroco, don Italico Josè Gerometta, le auguriamo Eccellenza di tutto cuore un felice onomastico! 

Questa la tempestiva risposta: 

Grazie degli auguri, a Lei, a don Italico e a tutti.

+ don Giuseppe

Anduins

S. Messa delle ceneri, mercoledì 13 febbraio 2013

Omelia

Per visionare al meglio il video seguente, escludi la musica cliccando sulla pausa nella colonna a lato.

23 dicembre 2012, quarta domenica di Avvento.

Omelia di don Eros Dal Cin ad Anduins.

Per visionare al meglio il video seguente, escludi la musica cliccando sulla pausa nella colonna a lato.

16 dicembre 2012, terza domenica di Avvento.

Omelia di don Eros Dal Cin ad Anduins.

Per visionare al meglio il video seguente, escludi la musica cliccando sulla pausa nella colonna a lato.

9 dicembre 2012, seconda domenica di Avvento.

Omelia di don Eros Dal Cin ad Anduins.

Per visionare al meglio il video seguente, escludi la musica cliccando sulla pausa nella colonna a lato.

2 dicembre 2012, prima domenica di Avvento.

Omelia di don Italico Josè Gerometta ad Anduins.

Per visionare al meglio il video seguente, escludi la musica cliccando sulla pausa nella colonna a lato.

Articolo apparso sul Settimanale Diocesano “Il Popolo” del 3 marzo 2013 a pag. 27.

Clicca sulla foto per ingrandirla e per leggere l'articolo.


Lettera del reverendo parroco apparsa sul Messaggero Veneto nella rubrica posta dei lettori.

Più volte si sente dire che lo Stato è laico. Anche tempo fa su questa rubrica un signore si lamentava del fatto che la Regione Friuli - Venezia Giulia concedesse alla Chiesa cattolica dei contributi. Secondo lui ciò non è giusto, perché lo Stato, che è laico, non dovrebbe concedere tali contributi. Ho letto con piacere, in risposta a questa critica, la lettera di don Renato Zuliano di Pasian di Prato. Anch’io mi associo all’invito rivolto da don Renato e rivolgo lo stesso invito a chi non sa bene cosa significhi “laico”. Uno Stato laico non è contro nessun credo religioso, ma a favore di tutte le religioni, compresa quella cattolica.

Don Italico Josè Gerometta, parroco in Val d’Arzino

Domenica 11 novembre, la Processione in occasione della Madonna della Salute a S. Francesco non ha avuto luogo a causa del maltempo. La S. Messa si è svolta regolarmente seguita dalla recita del S. Rosario.

La pioggia battente che ha impedito lo svolgimento della Processione, ha provocato una frana lungo la Val d'Arzino poco dopo Stallon in località Cjamp, passato il ponte sull'Arzino, ostruendo la strada Regina Margherita e costringendo il Reverendo Parroco ad allungare di molto la strada per raggiungere S. Francesco.

Facciamo notare che un paio di ore dopo, nonostante il divieto di transito, alcuni spericolati transitavano ugualmente mettendo a serio rischio la propria incolumità. 

 

Lettera del Reverendo Parroco pubblicata dal Messaggero Veneto il 3 dicembre 2012 nella rubrica "Posta dei lettori".

Ringrazio “Il Messaggero Veneto” per l’ospitalità che mi riserva nell’accogliere la mia presente lettera. Come Parroco della Val d’Arzino desidero rendermi solidale con quanti in questo periodo stanno affrontando non pochi sacrifici a motivo della ben nota frana. Tale frana ha avuto luogo in località Cjamp, sulla provinciale S. Margherita che collega Anduins con l’alta Val d’Arzino e precisamente con Pielungo e San Francesco, nel Comune di Vito d’Asio. Mi unisco alle tante voci che già si sono elevate per manifestare vicinanza e solidarietà verso coloro che devono pagarne le conseguenze. Il percorso alternativo, che obbliga ad andare verso Pradis, è certamente una momentanea soluzione che però rende il percorso molto più lungo e anche più impegnativo. Chi conosce la nostra Valle sa bene i disagi che i residenti stanno affrontando. Nel ringraziare quanti fino ad ora si sono impegnati a studiare il problema, auspico che ben presto siano trovate anche le adeguate soluzioni. Vivere in Val d’Arzino, soprattutto nella zona alta, richiede tanto coraggio e amore per questa meravigliosa terra. Ma il coraggio e l’amore per la propria Valle, da soli, non risolvono il problema. Per questo c’è la fiducia che chi ne ha competenza e autorità continui a manifestare la buona volontà per affrontare il problema che si sta ora vivendo a motivo della chiusura della strada Regina Margherita.

Don Italico Josè Gerometta, Parroco in Val d’Arzino

  

Messaggero Veneto 8 dicembre 2012

Vito d'Asio, frane e deviazioni. Don Gerometta: "Penalizzati"